Slitta il passaggio della Cilentana all’Anas

Regione "dimentica" di informare due comuni

La Regione dimentica di informare due comuni, slitta di un mese, forse due, il passaggio di competenza della Cilentana all’Anas. Il cambio di gestione atteso da tempo era stato annunciato per gli inizi di novembre, poi per metà mese. Invece tutto é stato rinviato in attesa di completare l’iter burocratico necessario per ufficializzare il passaggio di competenze delle strade regionali.

A determinare il ritardo la mancata informazione a due comuni interessati dal cambio di gestione che oltre alla Cilentana prevede altre strade. Dagli uffici regionali preposti non sarebbero partite le dovute comunicazioni. “Speriamo di rimediare in fretta”, tuona il senatore Franco Castiello del Movimento 5 Stelle che oltre un mese fa aveva annunciato con entusiasmo l’importante risultato raggiunto con l’Anas, definendolo un momento storico per la viabilità Cilentana.

Tutto dovrebbe essere risolto entro Natale ma è chiaro che a questo punto il condizionale è d’obbligo. Intanto la Regione Campania annuncia lavori sulle strade di competenza per oltre 500 milioni di euro. “Due bandi sono pronti a partire – garantisce il consigliere regionale Franco Picarone – e  buona parte dei finanziamenti sarà destinata per mettere in sicurezza le strade del Cilento di cui molti tratti versano in condizioni preoccupanti”.  Tornando alla Cilentana nei prossimi giorni è pronto ad entrare in funzione l’autovelox installato dal comune di Vallo della Lucania.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!