Tolomeo
CilentoPolitica

Camerota, minoranza attacca sulla strada del Ciglioto: “Scarpitta si prende meriti non suoi”

"Lavori aggiudicati per impegno delle precedenti amministrazioni provinciali"

E’ sempre più infuocato il clima politico a Camerota. Le polemiche, questa volta, riguardano la strada del “Ciglioto”. L’amministrazione comunale ha annunciato interventi di riqualificazione, ma dal gruppo di opposizione non mancano polemiche. Per i consiglieri Guzzo, Del Gaudio e Infantini il sindaco Scarpitta si prende meriti che non ha: “Infatti, se oggi i lavori sono stati finalmente aggiudicati, è perchè tra il 2014 e il 2016 alcuni amministratori locali sia di maggioranza che di opposizione e di livello provinciale si sono impegnati affinchè ciò avvenisse”, spiegano.

Di qui il ringraziamento all’ex assessore provinciale Attilio Pierro e all’attuale consigliere provinciale Carmelo Stanziola, “che in fasi diverse hanno fatto sì che il Ciglioto rientrasse nell’elenco delle strade da mettere a finanziamento”.

“Purtroppo – continuano i consiglieri Guzzo, Del Gaudio e Infantini – ancora una volta il sindaco Scarpitta cerca, nel disperato tentativo di dimostrare di essere in grado di portare qualche risultato, di mistificare le cose e ribaltare la verità dei fatti. Infatti per lui le poche iniziative che hanno visto la luce sotto la sua gestione provengono dalle precedenti amministrazioni. Quel passato che lui denigra sempre e del quale, guarda caso, cerca sempre di salvare il suo attuale primo consulente, ovvero l’ex sindaco nonché cugino Antonio Romano”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito