Agropoli: è la settimana della giunta

Si attende l'assegnazione delle deleghe da parte del sindaco Adamo Coppola

AGROPOLI. E’ la settimana della giunta. Oltre dieci giorni dopo la decisione del sindaco Adamo Coppola di azzerare l’esecutivo si attende la ridistribuzione delle deleghe.
Secondo il primo cittadino questa manovra politica sarebbe servita a dare la scossa all’azione amministrativa ma di fatto, fin ora, ha avuto quale unico risultato quello di creare un celato malcontento nella stessa squadra di governo e soprattutto far perdere ancora di più la stima da parte della cittadinanza.

Quanto ai possibili cambiamenti le novità principali dovrebbero riguardare i consiglieri comunali che affiancherebbero sindaco e assessori nella gestione di alcune deleghe. Sembra tramontata definitivamente la possibilità che Franco Di Biasi gestisca la manutenzione, più probabile che si occupi, con il sindaco Coppola a fare da supervisore, dei lavori pubblici; Elvira Serra punta al commercio che attualmente è in capo a Gerardo Santosuosso. Quest’ultimo dovrebbe continuare a gestire spettacolo ed edilizia scolastica e perdere Sport (in favore di Gennaro Russo o Giuseppe Cammarota) e appunto commercio. Rosa Lampasona, che ha già deleghe limitate, potrebbe conservarle entrambe, così come Roberto Mutalipassi che rischierebbe di vedersi privato unicamente del patrimonio.

Rebus su Eugenio Benevento che di certo non gestirà più la manutenzione, settore che verrebbe ridistribuito suddiviso in più rami. Continuerà ad avere, invece, il contenzioso. Punto interrogativo per Porto e Demanio che l’assessore, forte dei voti ricevuti, punta a conservare. Discorso simile per Elvira Serra, disposta a perdere l’ambiente (manterrebbe rapporti istituzionali e pari opportunità), ma in cambio di un’altra delega (il commercio). Serra confermerà anche il ruolo di vicesindaco che, secondo i patti pre-elettorali, sarebbe andato al candidato con più voti.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Un commento

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!