Nuova Elite
CilentoCronacaIn Primo Piano

Roccadaspide: dolore e incredulità per la morte di Vincenzo e Pasquale

Comune pronto ad indire una giornata di lutto cittadino

Dolore, rabbia e incredulità. Sono i sentimenti che si mescolano questa mattina a Roccadaspide. Il Comune cilentano si è risvegliato apprendendo la notizia della tragica morte di Vincenzo Pepe e Pasquale D’Agosto, 18 anni il primo e 19 il secondo.

Molti, già ieri sera, hanno potuto assistere alla drammatica scena dei loro corpi esanimi tirati fuori dalle lamiere della Lancia Y su cui viaggiavano in località Difesa quando sono andati a schiantarsi contro una Bmw. Molti non sono riusciti a trattenere le lacrime, tra questi il sindaco di Roccadaspide Gabriele Iuliano, giunto sul posto pochi minuti dopo il sinistro mortale.

Pasquale era il figlio di un collaboratore scolastico, Vincenzo di un idraulico. Entrambi erano molto conosciuti nella zona. La loro morte è stato uno shock. “Erano due ragazzi solari – dice un’amica – due persone tranquille, non ci sono parole per descrivere quanto accaduto”.

La comunità si è stretta attorno alle famiglie dei due giovani. L’amministrazione comunale dichiarerà il lutto cittadino nel giorno delle esequie.

Sull’altra auto, una Bmw, viaggiavano due medici di Castel San Lorenzo, anche loro sono rimasti feriti ma non sono in pericolo di vita. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Agropoli.

Tags

Un commento

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it