Terme Cappetta
Sport

Coppa Italia d’Eccellenza: perde la Polisportiva, pari per l’Agropoli

Nel pomeriggio erano in programma le gare di andata dei quarti di finale

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 15.30, si sono giocati i quarti di finale della Coppa Italia d’Eccellenza. In due delle quattro gare in programma erano impegnate Agropoli e Polisportiva S.Maria. I primi attendevano allo stadio “Guariglia” la Palmese, fanalino di coda del gruppo B di categoria, mentre i secondi erano di scena sul terreno di gioco degli irpini dell’Audax Cervinara.

L’Agropoli subisce subito la rete ospite al minuto undici:  Ammaturo serve Carnicelli che si infila con un preciso diagonale Graziano, estremo difensore dei locali. Lo stesso portiere è più bravo dopo tre giri di lancette a chiudere su Cibele, alla mezzora Agropoli in dieci: Pappalardo prende rosso diretto proteste nei confronti del direttore di gara. A metà ripresa ospiti vicino al raddoppio: il cross di Ammaturo crea scompiglio in area, Scognamiglio a porta libera spedisce però sul fondo. Poco dopo Capozzoli ci prova su calcio piazzato mandando la sfera di poco a lato. Nel finale, al novantesimo, arriva il pareggio agropolese: su corner di Natiello mischia in area e Russo sottomisura  trova la tanto cercata rete dell’uno ad uno.

Prima sconfitta sulla panchina del Santa Maria per il tecnico Egidio Pirozzi, che vede fermarsi a quota trentuno i risultati utili consecutivi conquistati con la società del presidente Tavassi. La Polisportiva cambia molto soprattutto nel reparto difensivo, dove il solo Itri trova conferma rispetto alla gara di domenica. In un primo tempo abbastanza equilibrato e teso sono i padroni di casa a sbloccare il risultato:  poco prima di rientrare negli spogliatoi  è  Brogna, numero cinque dell’ Audax Cervinara,  su assist di Iaquinto a superare Russo, numero uno dei cilentani. Nel corso della ripresa Pirozzi inserisce  i vari Fiorillo, Morena, Manzo e Trabelsi prima di subire il colpo del k.o.: Russolillo e Befi, tra il sessantottesimo e il settantunesimo, portano i locali sul tre a zero.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito