Gold Metal Bank
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Casal Velino, ok al ripascimento delle spiagge

Procede l'iter per un nuovo impianto di allevamento ittico

CASAL VELINO. E’ da tempo che il Comune cilentano attende opere di ripascimento. L’amministrazione comunale, a ridosso dell’estate, è chiamata spesso ad intervenire per lavori di sistemazione delle spiagge erose (e quindi notevolmente ridimensionate) a causa delle mareggiate.

Torre, Isola, Foce e il Lungomare le zone più colpite dal fenomeno. Nell’aprile dello scorso anno, per garantire un intervento più incisivo, il Comune guidato dal sindaco Silvia Pisapia ha presentato istanza di autorizzazione all’immersione in mare di materiale di escavo di fondali marini al fine di poter garantire il ripascimento del litorale del Lungomare, fino al litorale di Pioppi. L’iter si è concluso soltanto in questa settimana. La Regione Campania, infatti, ha detto “si” all’immersione in mare di 30mila metri cubi di materiale. L’autorizzazione è valida per 36 mesi.

Intanto anche un’altra novità interessa il litorale di Casal Velino: procede l’iter da parte della società LPA Group per l’installazione di un impianto per allevamento ittico off-shore in gabbie galleggianti da localizzare nell’area marina di Casal Velino. Esso verrebbe realizzato a 2 chilometri dalla riva in lembo di mare di circa 100mila metri quadrati. Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di spigole e orate costituito da otto gabbie galleggiante. La LPA ne ha già un altro in zona, a circa 1 chilometro di distanza. La Regione Campania ha disposto un ulteriore periodo di trenta giorni per la fase di consultazione del pubblico.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker