“Emergenza extracomunitari tra Cilento e Piana del Sele”: nuova interrogazione parlamentare

Iannone: necessario rafforzare dotazioni e mezzi delle forze dell'ordine

Emergenza extracomunitari tra Cilento e Piana del Sele. Dopo l’interrogazione di Edmondo Cirielli al Ministro dell’Interno Matteo Salvini, seguita al caso del 35enne addetto al volantinaggio aggredito ad Agropoli da uno straniero, è il senatore Antonio Iannone, anche lui esponente di Fratelli d’Italia, a chiedere interventi al vicepremier: “ho rivolto al Ministro dell’Interno un’interrogazione parlamentare per chiedere cosa il Governo intende fare per garantire sicurezza alla Piana del Sele. Un’area della provincia di Salerno funestata dalla massiccia presenza di extracomunitari che imperversano e si rendono protagonisti di reati che fanno avvertire un forte senso di insicurezza ai Cittadini. Negli ultimi giorni si sono resi necessari diversi interventi delle Forze dell’Ordine sul territorio per reprimere condotte criminose sempre ad opera di immigrati che vivono nell’illegalità più completa. La Piana del Sele è storicamente afflitta dalla presenza di extracomunitari ma si sta superando ogni limite con fatti di cronaca che non si contano più. Il Governo passi dalle parole ai fatti dotando i presidi di legalità del territorio di uomini e mezzi che possano garantire la sicurezza delle laboriose popolazioni della Piana e riaffermare la presenza dello Stato”.

Gli episodi oggetto dell’interrogazione sono due: quello del 17 ottobre quando un marocchino di 37anni fu arrestato perché trovato in possesso di 2 chili di hashish tra Capaccio ed Eboli e quello del 16 ottobre quando a Matinella un uomo, sempre di nazionalità marocchina, ha devastato un bar del posto e aggredito i passanti con lanci di bottiglie sedie e cassonetti.

Di qui la proposta di “rafforzare dotazioni e mezzi dei presidi di legalità delle Forze dell’Ordine”

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente