Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Cilento: accusato di violenza sessuale minacce ed estorsione, arrestato

In manette 47enne

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania diretti dal Capitano Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto N.M. classe 1972 di Moio della Civitella, perché accusato di tentata violenza sessuale, minaccia ed estorsione.

Le indagini, condotte dalla Stazione dei Carabinieri di Vallo della Lucania, hanno acclarato che N.M. con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso, dapprima cercava con violenza di costringere una donna a subire atto sessuale, non riuscendoci grazie alla reazione della stessa che si dava alla fuga. Successivamente, cercava di procurarsi un ingiusto profitto minacciando la vittima e costringendola a dare una somma di denaro.

L’ arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tags

3 commenti

  1. Diciamo che purtroppo il lupo perde il pelo ma non il vizio!questa specie di persona deve essere cacciata fuori dal paese !troppe ne ha combinate !e ora che il sindaco faccia tutto ciò che in suo potere !il popolo deve scendere in piazza e farsi sentire!!

  2. Che condanna avrà? Scommetto che tra breve lo si vedrà in giro per il paese !spavaldo e camminare a testa alta come nulla fosse successo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito