Vallo di Diano, interruzione di pubblico servizio: guardia medica denunciata

L'uomo era in auto ma aveva la patente sospesa

I carabinieri della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, nel corso di mirati controlli in ambito sanitario, hanno denunciato a piede libero un medico per interruzione di pubblico servizio.

L’uomo è stato fermato dai militari della stazione di Sassano alla guida della propria autovettura per recarsi presso l’ambulatorio dove avrebbe dovuto fare il turno notturno come guardia medica. Dai controlli è emerso che la patente di guida era stata sospesa dal gennaio 2018, pertanto non era in grado garantire le visite mediche domiciliari.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Un commento

  1. Per fortuna non abito nel vallo di diano !ma il nome di questo medico?e riservato?