Tolomeo
Sport

Eccellenza: la Polisportiva S.Maria torna alla vittoria

Superata la Palmese per uno a zero

Torna alla vittoria la Polisportiva Santa Maria che, dopo il pari di sabato scorso con l’Eclanese, supera per uno a zero la Palmese. Match mai in discussione per i giallorossi con gli ospiti che badano soprattutto a non prenderle.
La gara parte con una fase di studio, in cui non succede nulla, che dura una decina di minuti. Il primo squillo arriva dagli ospiti Sorriso, imbeccato bene in area, svirgola la conclusione calciando malamente fuori. Al diciottesimo è ancora la Palmese a farsi viva dalle parti di Spicuzza, una mischia in area non produce però nulla di rilevante.

La Polisportiva si rende pericolosa al ventunesimo con Fiorillo che calcia dai venticinque metri sul fondo, poi sale in cattedra Manzo che in centoventi secondi cerca gloria prima su punizione, alta, poi in contropiede, ma Cibeli portiere ospite è bravo a chiudere in angolo. Al ventinovesimo Itri, per i cilentani su corner, non trova il giusto impatto con il pallone, al minuto trentadue, invece, è Sorriso con un ottimo inserimento da dietro, per la Palmese, a presentarsi solo davanti a Spicuzza, bravo a bloccare la sfera, Siciliano, sempre per i rossoneri, non trova, dopo tre minuti, lo specchio della porta dal vertice sinistro dell’area. Nel finale di frazione torna la Polisportiva che impegna Cibelli con Manzo, al quarantesimo dopo un cross di Morena, contrasto dubbio in area della Palmese, ma il direttore di gara lascia correre.

Nella seconda frazione, parte fortissimo la Polisportiva che al terzo passa in vantaggio: Altieri protegge bene palla sul lato destro dell’area di rigore avversaria, serve in area Fernando che arriva sulla palla con i tempi giusti per battere di piatto Cibelli. I locali ci provano ancora con il solito Manzo, che al decimo sparacchia col suo mancino insolitamente alle stelle, più preciso Fernando che trova protesi i guantoni del portiere ospite a salvare il risultato. Al ventesimo Adiletta sbraccia con Trabelsi, il direttore di gara, Crispino di Frattamaggiore, estrae il rosso agli indirizzi dell’undici rossonero.
Nella parte centrale della ripresa il ritmo di gioco cala ed il match risulta avaro di emozioni. Dopo la mezzora la Polisportiva va vicino al raddoppio ma le conclusioni di Fiorillo e Ammendola, entrato intorno al trentesimo, si spengono sul fondo. La Palmese prova a sbilanciarsi e con un calcio piazzato di Della Femina che non produce gli effetti sperati dagli uomini guidati da Criscuolo. Nel finale la Palmese si sbilancia concedendo praterie al contropiede locale: Romano, Tiboni e Castellano non materializzano però il due a zero.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito