Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Camerota, un progetto per la protezione della condotta di scarico a mare

Intervento urgente per evitare problemi e danni dovuti alle mareggiate

CAMEROTA. Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici del Comune, l’ingegnere Alessandro Di Rosario ha redatto una proposta progettuale finalizzata all’esecuzione di un intervento di protezione, di tipo spondale, delle opere idrauliche della condotta di scarico a mare, a servizio della frazione Marina e ubicata in località Calanca.

L’obiettivo è quello di garantire la sicurezza relativa al troppo pieno che già in passato ha determinato problemi e disagi lungo il litorale. Gli interventi previsti consistono nell’apposizione, in sostituzione del pietrame di imbasamento una fila di materassi tipo reno; posizionamento dei massi di protezione e contenimento riempimento con pietrame di cava fino al pelo dell’acqua; riempimento con pietrame di cava fino al filo superiore dei massi.

Il progetto è stato approvato dall’amministrazione comunale in quanto “necessario al fine di garantire la sicurezza della condotta di scarico a mare”. L’intervento, però, deve necessariamente essere realizzato in condizioni di somma urgenza non attribuibili all’ente comunale, ed in ragione dell’arrivo della stagione autunnale i cui effetti meteo-marini potrebbero determinare il veloce deterioramento delle condotte si è deciso di trasmettere il progetto alla Provincia di Salerno – Settore Ambiente, con l’invito a “porre in essere quanto nelle proprie facoltà al fine di eseguire l’intervento ivi previsto, rappresentando il carattere di somma urgenza delle opere, alla luce delle potenziali conseguenze che l’effetto meteo marino potrebbe determinare sulle condotte”

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito