Tolomeo
CilentoEventi

Il critico letterario Nicola Vacca a Sapri

Sabato incontro dal titolo "Due volte Cioran"

Sabato 13 ottobre alle ore 18 presso la Biblioteca Comunale “Biagio Mercadante” in Sapri, si terrà un incontro culturale dal titolo “due volte Cioran” a cura del poeta e critico letterario Nicola Vacca e di Gianfrancesco Caputo del Circolo Proudhon Golfo di Policastro con il patrocnio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sapri. La serata sarà dedicata alla figura dello scrittore e filosofo Emil Cioran con la presentazione di due pregevoli saggi : “Emil Crioran la filosofia come de-fascinazione e la scrittura come terapia” di Vincenzo Fiore.

Vincenzo Fiore (Solofra, 1993) si è laureato e specializzato in Filosofia presso l’Università degli studi di Salerno, è membro del Progetto di ricerca internazionale dedicato a Emil Cioran. Si è occupato delle interpretazioni totalitarie di Platone pubblicando il saggio Platone totalitario (Historica, 2017). Scrive per le pagine culturali de Il Quotidiano del Sud e de Il Corriere dell’Irpinia e collabora con diverse riviste. Con Nulla Die ha già pubblicato il romanzo Nessun titolo (2016) ed è in corso di ripubblicazione il suo esordio letterario Io non mi vendo.

“Emil Cioran. Itinerari di una vita” di Gabriel Liiceanu, a cura di Antonio Di Gennaro.

Antonio Di Gennaro (1975) da anni svolge un’intensa attività di ricerca sui testi inediti di Cioran. Per Mimesis ha curato: L’intellettuale senza patria (2014), Al di là della filosofia (2014), La speranza è più della vita (2015), Un’altra verità (2016), Tra inquietudine e fede (2017). Tra le sue pubblicazioni: Metafisica dell’addio (2011) e Cioran in Italia (a cura di, 2012).

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito