Affare Fatto
AttualitàIn Primo Piano

Capaccio Paestum, rifiuti abbandonati vicino al Ponte del Diavolo

Ennesima microdiscarica sulle sponde del Sele

Una vera e propria discarica di rifiuti di ogni genere è stata segnalata da un’attivista del Movimento 5 Stelle di Capaccio Paestum nei pressi del Ponte del Diavolo, sulla sponda del Fiume Sele a Ponte Barizzo. Buste contenenti spazzatura indifferenziata, plastica, materassi, bottiglie di vetro: c’è di tutto in un luogo che, al contrario, andrebbe tutelato e valorizzato, sia per la sua importanza ambientale che storica, considerata l’età del ponte che veniva utilizzato prima della realizzazione di quello che oggi è attraversato dalla Strada Statale 18.

Eppure, ancora una volta, qualche incivile ha pensato di disfarsi dei suoi rifiuti gettandoli tra la vegetazione, dove difficilmente vengono visti se non ci si va appositamente. Negli anni numerose volte sono state segnalate e ripulite discariche di rifiuti, tra cui anche elettrodomestici, pneumatici e materiali edili, abbandonati da ignoti e che rappresentano un grosso danno per uno dei fiumi più belli e importanti d’Italia.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito