Affare Fatto
CronacaVallo di Diano

Teggiano: 40enne arrestata per aver violato il divieto di avvicinamento all’ex suocera

Teggiano – i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno arrestato ieri una donna di 40 anni per aver violato la misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione dell’ex suocera. La donna infatti ieri si é presentata sotto la sua abitazione iniziando a minacciarla. Ad agosto era stata destinataria della misura cautelare in seguito a minacce ed atti persecutori commessi nei confronti dell’ex suocera ultrasettantenne e di sua figlia, sorella del suo ex convivente. La donna pretendeva dalla ex suocera somme di denaro a titolo di spese di mantenimento per la separazione, mai accettata. Dalle indagini era emerso, fra l’altro, che al rifiuto della consegna di denaro, la donna avrebbe danneggiato i mobili dell’appartamento dell’ex suocera trattenendosi per notti intere nella stessa abitazione fino a quando non otteneva il denaro richiesto. E nelle ore notturne, la vittima era stata minacciata telefonicamente o svegliata dal suono insistente del campanello della porta di casa. Ora la donna si trova agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al GIP del Tribunale di Lagonegro.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito