Affare Fatto
AttualitàCilento

Sanità: nuovo sforamento del tetto di spesa: le analisi si pagano

Dal 10 ottobre previsto l'esaurimento del budget

Nonostante l’annuncio del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il quale nelle scorse settimane autorizzò le aziende sanitarie a finanziare, in via di anticipazione con fondi propri, le prestazioni di analisi dei laboratori accreditati, tornano i problemi.

Nella mattinata di ieri, la dirigenza dell’unità operativa complessa Assistenza accreditata dell’Asl Salerno ha inviato una tabella nella quale si chiariscono le date di scadenza da rispettare, “nelle more di eventuali diverse disposizioni da parte dell’organo regionale” che però non sono ancora arrivate.

Per i laboratori analisi l’esaurimento del budget è previsto per il 10 ottobre. Per le branche a visita (pneumologia, oculistica, otorino e via dicendo) si terminerà il 13 ottobre. Per la radioterapia tutti i fondi sono terminati a giugno, ma le prestazioni continuano ad essere erogate dai centri che hanno deciso di finanziarli in maniera autonoma per non lasciare in situazioni di difficoltà i pazienti gravi. Stessa decisione per radiologia, le cui prestazioni saranno erogate per tutto il mese di ottobre in attesa poi di rimborsi.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito