Tolomeo
Attualità

Camerota: opere abusive in area Parco, scatta l’ordine di demolizione

Provvedimento dopo i controlli dei forestali

CAMEROTA. Continua l’intensa attività da parte del raggruppamento carabinieri Parchi della stazione di San Giovanni a Piro. Ancora una volta i militari hanno individuato delle opere abusive nel territorio del Comune di Camerota, in località Poggio alla frazione Marina. Nello specifico i controlli hanno interessato opere di “smacchiamento della preesistente vegetazione, di spietramento e movimento terra che hanno riguardato un’area di 8900 metri quadri con contestuale realizzazione di una recinzione con pali in legno e rete metallica.

Il tutto è avvenuto su terreni di proprietà di tre soggetti e in assenza del nulla osta necessario. Di qui l’ordine, da parte del direttore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Romano Gregorio, di provvedere al ripristino dello stato dei luoghi e alla demolizione delle opere abusive.

Non è la prima volta che i forestali individuano attività abusive da parte di privati. Nel settembre scorso furono individuati abusi in ben tre diverse località del Cilento costiero: in località Spinosa di San Giovanni a Piro, a Marina di Ascea e ancora a Camerota presso uno stabilimento balneare.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito