Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Laurino, ok al progetto definitivo del Convento di Sant’Antonio

Le opere avranno un costo complessivo di 990mila euro

LAURINO. Approvazione progetto definitivo per il completamento del recupero Convento e Chiesa di Sant’Antonio e restauro opere artistiche. Costo complessivo 990.000,00.
Il comune guidato dal sindaco Gregorio Romano, conserva molti edifici ed opere d’arte di pregevole fattura ma bisognosi di interventi di recupero per restituirli alla storia e al tempo.

Tra questi c’è il complesso dell’ex Convento di Sant’Antonio e l’ annessa omonima Chiesa, all’ interno dei quali si trovano importanti opere artistiche. L’attività del Comune è da tempo rivolta alla realizzazione di progetti riguardanti il restauro, la messa in sicurezza, il miglioramento dell’accessibilità al patrimonio culturale, la messa in rete dei beni culturali, capaci di integrare le azioni di tutela e conservazione con quelle della fruizione, così da determinare impatti significativi di sviluppo soprattutto mediante la costruzione ed il rafforzamento della filiera produttiva collegata al settore turistico-culturale.

Attraverso l’integrazione di tutte le risorse culturali e paesaggistiche del territorio, si può arrivare a destagionalizzare e a diversificare le mete turistiche tradizionali verso attrattori meno conosciuti. L’intero complesso conventuale rappresenta un attrattore di valore inestimabile. al piano terra si trova una sala conferenze, due ambienti pluriuso, al primo piano camere d aletto per il pernottamento, ricavate dalle antiche celle, l’Antiquarium che custodisce vasi di terracotta, dipinti murari, l’organo e la cantoria rappresentano beni di rilevante interesse artistico.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito