Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio, dispersione di dischetti dal depuratore: incarico legale all’avvocato Di Monaco

Avviato procedimento giudiziario

CAPACCIO PAESTUM. Sarà l’avvocato Mauro Di Monaco, con studio legale a Santa Maria a Vico, ad occuparsi del procedimento legale verso la “Veolia Walter Technologies Italia”. Si tratta dell’azienda con sede a Milano che aveva vinto la gara d’appalto per l’adeguamento dell’impianto di depurazione. Lo stesso che fu poi posto sotto sequestro in seguito alla dispersione in mare di migliaia di dischetti di plastica, verosimilmente recuperati finanche sulle coste del nord Italia e in gran parte delle località costiera del Mar Tirreno.

Per molti si è trattato di un vero e proprio “disastro ambientale” conseguente al cedimento, nella notte tra l’1 e il 2 febbraio, della struttura metallica della griglia di contenimento del carnier.

La giunta ha deciso di avviare un procedimento giudiziario e considerato che il responsabile dell’avvocatura ha difficoltà dovute al carico di lavoro si è deciso di conferire incarico ad un legale esterno che ha già collaborato con l’Ente.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito