Affare Fatto
Sport

L’ Agropoli ospita il Positano per il ritorno di coppa

I delfini recuperano Capozzoli e dovranno proteggere il 2-1 dell'andata

Dopo la vittoria in campionato con il Castel San Giorgio, la terza consecutiva per i delfini in incontri ufficiali, è tempo di rituffarsi nella coppa per la formazione di Gianluca Esposito, che riprende la preparazione. Mercoledì 3 ottobre è previsto il primo di un doppio confronto settimanale con il San Vito Positano di Macera, tecnico che l’anno scorso vinse il campionato di Promozione con la Scafatese: nel fine settimana ci sarà il match di campionato,infatti, al ”De Sica”.
Si riparte dal 2-1 ottenuto dall’ Agropoli nella gara d’andata in trasferta: i delfini andarono subito sotto dopo pochi minuti per via del gol di Giordano, ma poi riuscirono a ribaltare il risultato grazie alle realizzazioni di Doto e dell’ ex Roccella e Palmese Jordi Pascual Quiroga.

Negli ospiti mancherà sicuramente il portiere Ciccarelli, espulso nella gara d’andata: tuttavia la formazione giallorossa dispone di calciatori piuttosto esperti come Ruscio, Longobardi e Vallefuoco. Gli ultimi due crearono particolari grattacapi lo scorso anno all’Agropoli dato che furono autori di ottime prestazioni in campionato, sia all’ andata che al ritorno.

In vista del ritorno di coppa con il San Vito Positano la rosa è quasi al completo, come testimonia Esposito al sito ufficiale: ”Le notizie dall’infermeria sono molto positive: pian piano stiamo recuperando tutti gli infortunati. Yuri Masocco è clinicamente guarito, dopo il problema al bicipite femorale, ora deve solo recuperare la condizione per tornare in campo. Kamana e Selvaggio sono fuori in attesa del transfert per poter giocare, probabilmente in attesa per la prossima settimana, poi ho tutti a disposizione e ciò rappresenta un ottimo inizio in vista degli incontri ravvicinati che ci aspettano. Domani andrà in campo la miglior formazione possibile.” Torna abile ed arruolato anche il capitano Capozzoli, che ha smaltito il problema alla schiena che lo aveva tenuto fuori dalla preparazione precampionato: ”Per quanto riguarda Donato, torna pienamente a disposizione. Non abbiamo forzato i tempi per evitare ricadute, ma ora è pienamente in grado di giocare.” . Il tecnico di Nola, in conclusione, ha evidenziato lo spirito che dovrà avere domani l’Agropoli contro la formazione di Macera: ”Non stiamo preparando  la partita pensando alla gara d’andata. Il San Vito Positano sarà un duro avversario e cercherà di vincere la partita di domani per centrare la qualificazione, ma noi cercheremo di fare altrettanto per portare a casa la vittoria.” La sfida del Guariglia di domani alle ore 15:30 sarà diretta dal signor Crispino di Frattamaggiore. Gli assistenti saranno Leonetti della medesima sezione arbitrale e Esposito di Sala Consilina.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito