Agropoli: eseguita l’autopsia sul corpo di Antonella Casale

Tra sessanta giorni la relazione del medico legale

E’ stata eseguita ieri, presso l’ospedale di Vallo della Lucania, l’autopsia sul corpo di Antonella Casale, la 54enne agropolese morta nella notte tra il 23 e il 24 settembre dopo aver girovagato tra gli ospedali di Eboli, Agropoli e Vallo della Lucania. L’aveva disposta il magistrato dopo la denuncia dei familiari, assistiti dall’avvocato Andrea Tata.

Ad eseguirla il medico legale Adamo Maiese; la situazione appare complessa: l’esame autoptico non ha permesso di individuare le cause del decesso. Disposti ulteriori controlli istologici sui tessuti. Maiese si è riservato sessanta giorni per consegnare la sua relazione sul caso.

Antonella Casale è morta presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Nei giorni precedenti al decesso aveva avuto forti dolori ad un fianco, si era rivolta a diverse strutture sanitarie ma era stata rispedita puntualmente a casa per cure domiciliari.

Sposata e madre di tre figli la morte di Antonella Casale ha scosso l’intera comunità agropolese.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!