AttualitàCilentoIn Primo PianoLocalità

Sapri: Comune punta all’ampliamento dell’offerta dell’ I.I.S. “Leonardo Da Vinci”

Chiesta l'attivazione di tre corsi serali

SAPRI. Il Comune nell’ambito delle proposte per il dimensionamento scolastico intende ampliare l’offerta dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo Da Vinci”.

L’obiettivo è quello di incentivare e potenziare il programma didattico dell’ Istituto, che conta circa 680 alunni dislocati in due sezioni: l’ITS e l’IPSIA, articolate nei seguenti indirizzi di studio: CAT, Trasporti e logistica, Informatica – per il settore tecnologico – , AFM e Turismo – per il settore economico- , MAT e Moda – IPSIA-.

L’amministrazione comunale, quindi, punta all’attivazione di tre corsi serali, da istituire sia presso l’istituto tecnico che presso quello professionale; nello specifico, è previsa una classe terza sia per il settore tecnologico – indirizzo CAT (I.T.C.A.), sia per la produzione industriale e artigianato – manutenzione e assistenza tecnica (MAT – IP09) e, infine, per le produzioni industriali e artigianali – opzioni produzioni tessili artigianali (IPTS).

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it