Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano

Pollica: vasto incendio, vigili del fuoco a lavoro da oltre 12 ore

Le fiamme hanno distrutto diversi ettari di verde

POLLICA. Hanno lavorato per tutta la notte gli uomini dei vigili del fuoco del distaccamento di Vallo della Lucania, guidati dal caposquadra Carmine Andinolfi. Ore intense per avere la meglio su un vasto incendio sviluppatosi nel territorio del comune di Pollica.

Una grande area collinare è stata devastata dalle fiamme. Ancora questa mattina i caschi rossi erano in azione per domare completamente il fuoco che per lunghi tratti, alimentato dal vento, ha lambito alcune abitazioni. Presente anche un elicottero che, fin dall’alba, ha fatto la spola tra il mare e il luogo dell’intervento.

Il bilancio come sempre è inclemente: diversi gli ettari di macchia mediterranea distrutti. Il bilancio non è ancora definitivo, il lavoro è proseguito fino a tarda mattina. Più squadre di pompieri e del servizio antincendio boschivo della Comunità Montana Alento-Monte Stella sono state impegnate faticando non poco per limitare i danni. Un’operazione complessa portata a termine in una situazione spaventosa, con le case e il convento a rischio, solo grazie alla preparazione all’astuzia dei soccorritori che hanno ricevuto i complimenti anche da parte del sindaco Stefano Pisani, presente per tutta la notte al fianco dei cittadini che per paura delle fiamme e del fumo si erano riversate in strada.

Anche questa volta pare chiara la matrice dolosa dell’incendio. Una mano criminale, forse la stessa che nell’ultima settimana ha agito prima tra Perdifumo, Agropoli e Castellabate, poi a Montecorice, infine a Pollica, un comune che nelle ultime 48ore ha subito notevoli danni.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito