Affare Fatto
Sport

Terza Categoria: la Civisport punta in alto. Intervista al dirigente Roberto Ruggiero

La squadra sarà guidata da Vincenzo Molinaro

L’A.S.D. Civisport di Moio della Civitella, parteciperà anche quest’anno al campionato di Terza Categoria, la formazione cilentana, che disputa le proprie gare interne allo campo Comunale di Moio della Civitella, partirà, nel torneo alle porte, con ambizioni importanti. Abbiamo raggiunto Roberto Ruggiero, uno dei dirigenti della società, per una breve intervista:

“Il progetto è nato tre anni fa, con precise finalità sociale e di aggregazione tra i ragazzi del paese. In questi giorni dopo la crescita e le soddisfazioni ottenute sia fuori che dentro il campo di gioco, nonostante l’amara delusione della mancata promozione persa per un soffio ai playoff, quest’anno, la società ha deciso di rinnovare l’impegno per rinnovare questo percorso, grazie anche al crescente entusiasmo dei ragazzi che dimostrano sempre di più il cosiddetto spirito di attaccamento alla maglia e a rappresentare il proprio paese nel comprensorio cilentano.

Quest’anno si parte con un importante novità, a traghettare la squadra quest’anno in veste di mister ci sarà il capitano storico, Vincenzo Molinaro, che ha accolto con entusiasmo questa nuova avventura; un modo anche per dare continuità a questo percorso, facendo tesoro di quanto trasmesso dal precedente Mister Infante Mauro, a cui va la nostra immensa gratitudine per la dedizione, il lavoro e la passione che saputo trasmettere ai ragazzi in questi anni. Da parte di tutti noi i nostri migliori auguri per la nuova avventura intrapresa.

Importanti novità anche dal punto di vista della rosa, il gruppo quest’anno può avvalersi anche del contributo dei nuovi innesti giunti prevalentemente dalla vicina squadra del Pattano, ragazzi sempre del paese che di sicuro rappresentano un importante valore aggiunto. La società è presieduta da Carmelo Cusati, nello staff dirigenziale ci sono inoltre: il vice presidente Massimiliano Ruggiero, il segretario Pietro Speranza, il cui fiore all’occhiello è la consolidata attività di scuola calcio da anni presente sul comprensorio cilentano, Simoniello Aniello, Alario Marcello, Molinaro Raffaele e Ruggiero Roberto”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito