Affare Fatto
AttualitàCilento

Un anno fa la morte di Bartolomeo Farzati

E' stato per diversi mandati assessore provinciale

PERDIFUMO. Ricorre oggi l’anniversario della morte do Bartolomeo Farzati, avvocato e politico di spicco del comprensorio cilentano.

“Un uomo di grande statura”, come lo ricorda un amico, Roberto Fronzuti originario di Perdifumo e residente a Milano da tanti anni, che scrive in sua memoria: “Laureatosi giovanissimo, ha esercitato la professione forense e ricoperto la funzione di giudice tributario, fino a quando le forze glielo hanno consentito. Memeo ha ricoperto a lungo la carica di Assessore della Provincia di Salerno. Nonostante la malattia, che ha ridotto sempre di più la sua mobilità, ha onorato i suoi impegni politici, professionali e familiari, anche quando, compito non facile, si trattò di subentrare al padre Giovanni, anch’egli avvocato. Memeo ha convissuto per 50 con la malattia e con la sofferenza. Nulla è stato facile per Memeo, che va ricordato per il grande coraggio con cui ha trascorso la vita terrena; un uomo da prendere ad esempio nei giorni bui della nostra esistenza”.

Tags

2 commenti

  1. Grande Memeo.
    Ai tuoi amici hai lasciato la tua giovialità e il tuo spiccato senso dell’umorismo.
    Mi mancano i tuoi preziosi consigli, mi inorgoglisce averti conosciuto.
    Da lassù vegli su di noi e magari sorridi anche, quando ci vedi combinare qualche pasticcio.
    Riposa in pace avvocato Memeo.

  2. Caro me meo spero che mi guiderai da lassù come bene hai fatto da quaggiù. Un tuo indegno alunno

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito