Tolomeo
CronacaVallo di Diano

Sant’Arsenio: condannata a 2 anni la madre del piccolo Francesco per sottrazione di minore

Sant’Arsenio – Due anni di reclusioneper sottrazione di minore all’estero, sospensione della protestà genitoriale e pagamento di una provvisionale di diecimila euro per il risarcimento delle spese sostenute per far tornare il bambino Italia. E’ questa la condanna inflitta dal Tribunale di Lagonegro nei confronti di Tania Polito la donna di origini venezuelane, sposata con un uomo di Sant’Arsenio aveva portato il figlio in Sudamerica quando aveva due anni ma poi non era più tornata in Italia con il piccolo. Solo nel 2016 il bambino era stato rintracciato dalla polizia venezuelana e fu riportato in Italia. Ieri mattina presso presso il Tribunale di Lagonegro si é tenuta l’ultima udienza del processo a carico della donna. L’avvocato Enrico D’Amato ed il collega Modestino Bianco, hanno rappresentano in giudizio il padre del bambino.
“Siamo soddisfatti per questa sentenza – hanno dichiarato i due legali – perché è una sentenza giusta. Francesco ora sta bene è perfettamente integrato e la madre se vuole può tornare in Italia per vedere il bambino”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito