Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Ascea, decine di persone in ospedale dopo un matrimonio

Il banchetto nuziale si era tenuto in una struttura di Capaccio Paestum

Decine di persone intossicate, molte finite in ospedale, altre assistite dai sanitari della guardia medica. La cena di nozze di una coppia di sposi di Ascea è finita per molti ospiti con una intossicazione alimentare. 500 gli invitati al banchetto nuziale consumato sabato sera in una nota struttura di Paestum.

Per alcuni i primi sintomi di malessere sono arrivati ieri pomeriggio: febbre alta, diarrea e tremendi dolori addominali. In molti hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. La maggior parte di loro si è rivolta alla guardia medica di Ascea e i più gravi sono stati trasferiti subito in ambulanza all’ospedale San Luca. Al pronto soccorso, poi, si sono presentate intere famiglie: tutti invitati dello stesso matrimonio che il giorno prima si era concluso con la cena nella nota struttura della città dei Templi. I malcapitati presentavano chiari sintomi di una gastroenterite, probabile conseguenza di una intossicazione alimentare. I sanitari hanno provveduto ad effettuare l’esame delle feci. Tra le ipotesi più plausibili, un’intossicazione da salmonella o pesce avariato dal momento che nel menù erano previste diverse portate a base ittica. Tuttavia i medici, in attesa di riscontri tossicologici, non possono ancora escludere che l’avvelenamento possa essere riconducibile ad altri alimenti. Su 500 ospiti, molti hanno accusato malesseri.

Quando nella serata di ieri la notizia si è diffusa ad Ascea, diversi invitati ancora restii a recarsi in ospedale, si sono decisi a sottoporsi alle cure del caso presso la guardia medica e il pronto soccorso.

Tags

4 commenti

  1. Che giornalismo sotto la soglia della informazione, vergognoso, non ci dite nemmeno la struttura, e come ci tutelate? E proprio vero i “giornalai” pur conoscendo le verità pubblicano menzogne!

  2. Ok facciamo cosi’ , a giorni saro’ di matrimonio e se non mi dovessi sentire bene querelo anche queste mancate informazioni.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito