Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

L’opera lirica entra nelle scuole. Anche gli istituti del Cilento e Vallo di Diano protagonisti

Gli studenti metteranno in scena L'Elisir d'amore al Teatro Diana di Napoli

Per il terzo anno consecutivo il progetto Opera Domani, promosso dall’Associazione Lirica e Concertistica Italiana, parte con la campagna di adesione nelle scuole della Provincia di Salerno.

Da oltre 20 anni, la piattaforma Opera Education dell’As.Li.Co., educa il pubblico di bambini e ragazzi all’Opera Lirica ed alla musica sinfonica, creando percorsi didattici divertenti, interattivi, strutturati per fasce d’età, da realizzare nelle scuole.

Il progetto Opera Domani, giunto alla 22° edizione, è una delle azioni messe in campo dall’As.Li.Co. ed è diretto agli insegnanti e agli studenti della scuola Primaria e Secondaria di I grado; ogni anno viene modulata una proposta didattica che si articola su un’Opera lirica diversa, quella scelta quest’anno è L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, offrendo agli insegnanti un percorso formativo grazie al quale essi avranno indicazioni pratiche e strategie didattiche per preparare gli studenti allo spettacolo in teatro con cantanti e orchestrali professionisti, che li vedrà partecipare attivamente, dalla platea, cantando alcune arie dell’Opera ed effettuando movimenti scenici, utilizzando oggetti costruiti in classe.

Cinque le date degli spettacolo, con tre recite al giorno, dal 27 al 31 Maggio 2019 al Teatro Diana a Napoli.

Le attività in classe degli studenti durante l’anno e lo spettacolo, esperienza conclusiva del percorso, hanno lo scopo di mettere in moto l’interesse e la curiosità dei bambini e dei ragazzi nei confronti del teatro d’Opera, che rappresenta la forma d’arte più complessa e poliedrica del patrimonio culturale italiano ma anche il genere musicale meno conosciuto nelle scuole e meno accessibile ai giovani, attraverso una sua contestualizzazione tramite l’introduzione di tematiche attuali e a cui è sensibile il mondo giovanile; quest’anno L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, melodramma giocoso, consentirà alla classe di intraprendere un percorso volto all’inclusione e al potenziamento delle competenze trasversali tramite approfondimenti su temi della creatività, dell’iniziativa, del lavoro e della lettura come strumento di formazione dell’identità e conoscenza di sé per una valorizzazione delle molteplici intelligenze di cui un individuo dispone e cercando di superare la centralità dell’intelligenza linguistica o logico-matematica, sfruttando in maniera più intensa il ruolo del corpo e le sue potenzialità. Saranno presentate nuove proposte interdisciplinari legate al mondo della comunicazione, delle fake news e delle interazioni sociali online.

Il progetto Opera Domani, che per la sua valenza culturale e didattica gode dei patrocini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si avvale, per la Campania, delle competenze didattiche, artistiche e musicali del Maestro Rosa De Laurentiis, che guiderà insegnanti, bambini e ragazzi (spesso coinvolgendo anche le loro famiglie) alla scoperta di quella magica e complessa macchina da sogni che è l’Opera Lirica.

Alle oltre 100 scuole della Campania, che negli anni hanno aderito alla proposta formativa, la scorsa edizione ha visto l’appassionata e festosa partecipazione delle scuole del Cilento e Vallo di Diano, in particolare l’I.O. di Montesano sulla Marcellana, l’I.C. di Buonabitacolo-Sanza, l’ I.C. “Santa Croce” di Sapri, l’I.O. di Padula,  l’I.C. di Rofrano, l’I.C. di Castel San Lorenzo, l’I.C. di Agropoli, l’I.C. “Teodoro Gaza” di San Giovanni a Piro, l’I.C. di Capaccio, l’I.C “Camera” di Sala Consilina, l’I.C. di Vallo della Lucania, l’I.C. di Futani.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito