Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Trentinara punta a riqualificare un suo simbolo: ok al progetto per l’area del Santuario della Madonna di Loreto

Preventivata una spesa di circa 468mila euro

TRENTINARA. Il Santuario della Madonna di Loreto è uno dei luoghi più interessanti e suggestivi del territorio ed ora il Comune punta al recupero dell’area in cui insiste e alla sua valorizzazione.

La giunta comunale di Trentinara, guidata dal sindaco Rosario Carione, ha infatti approvato un progetto di fattibilità tecnica ed economica. Si tratta della prima fase dell’iter che consentirà (una volta ottenuti i pareri necessari, approvato il progetto preliminare, quello definitivo e reperite le risorse) di provvedere ad appaltare l’opera. Il costo preventivato è di circa 468mila euro.

Questo programmato dalla giunta Carione è un intervento non secondario considerato che il santuario della Madonna di Loreto è uno dei simboli di Trentinara ed è meta di pellegrini. Secondo un’antica leggenda, la Madonna era ostinatamente legata a quel sito, tanto da apparire a più riprese a due pastorelli sul tronco di un leccio. Il santuario venne costruito esattamente in quello stesso luogo.

Dal Santuario, all’imbrunire del 23 agosto, parte la tradizionale processione che, illuminata da centinaia di candele e impreziosita dalle caratteristiche cinte votive, reminescenze dell’antico culto greco in onore della dea Era, raggiunge la chiesa del Rosario al centro del paese, accompagnata da preghiere e canti religiosi. E’ la festa più amata dai trentinaresi. La fiera si svolge il 22 agosto.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare