Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sapri, odori nauseabondi e degrado in un appartamento in centro: sindaco ordina interventi

Evidenziato un possibile rischio per la salute

SAPRI. Odori nausebondi nelle scale di un’abitazione di Corso Garibaldi, il sindaco Antonio Gentile ordina interventi. Il provvedimento arriva in seguito alle segnalazioni relative ad una grave situazione igienico sanitaria nel plesso del centro cittadino.

I controlli di Polizia Locale ed Asl hanno permesso di accertare che “all’interno dello stabile a partire dall’androne e fino all’ultimo piano, si avvertiva un odore nauseabondo di deiezioni di animali, oltre al pavimento e alle scale che si presentavano con peli di cani sparsi ovunque e macchie di escrementi datati nel tempo. Sulla parte della terrazza dello stabile si notavano alcuni cani che abbaiavano in prossimità della finestra che dà sulla scala. Le pareti interne si presentavano con umidità diffusa e con screpolatura dell’intonaco di consistenza notevole”.

Insomma, stando alla relazione del dipartimento prevenzione Asl vi è una condizione igienico sanitaria “critica” dello stabile tale da creare “rischi per la salute e il benessere non solo per il proprietario ma anche per le persone che sono proprietarie degli animali nonché di altri condomini”.

Di qui la decisione del sindaco di ordinare ai responsabili di provvedere alla sistemazione dell’abitazione e a rimuovere quelle situazioni di degrado presenti.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare