Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Agropoli, ancora furti nelle autovetture lungo il litorale

Episodi segnalati nel week end

AGROPOLI. Il clou della stagione estiva è finito, ma anche settembre è un mese che consente di trascorrere delle giornate a mare. Ma chi è in cerca di relax rischia di restare deluso a causa dei soliti ignoti, autori di furti nelle autovetture.

Un problema che non conosce sosta e che si ripresenta dalla primavera all’autunno. L’ultimo caso nel week end ad Agropoli, presso la baia di Trentova. Un cittadino di Cicerale, intenzionato a passare una giornata al mare, aveva lasciato la sua auto nel parcheggio sterrato a pagamento. Quando è tornato l’amara scoperta: un vetro posteriore della sua vettura era stato sfondato. I malviventi, aperta la portiera, hanno quindi rubato documenti e 100 euro. Non sono mancate polemiche per l’assenza di personale in zona che potesse controllare la presenza di malintenzionati.

Questo è solo l’ultimo di una serie di casi che si verificano in prossimità del litorale ma che non interessano esclusivamente Agropoli: numerosi gli episodi segnalati anche a Capaccio Paestum o nell’area sud del Cilento.

Tags

2 commenti

  1. Fatemi capire: a Trentova esiste un parcheggio sterrato a PAGAMENTO e INCUSTODITO? Anche perche’ se fosse stato custodito allora basterebbe rivalersi sul custode / proprietario / ecc.
    E allora per cosa si paga? Praticamente e’ come se ci fosse un parcheggiatore abusivo ad estorcerti denaro…? Anche li’ ti danno in cambio 3 paia di calzini?
    Complimenti all’amministrazione per compiacere un tale esempio di delinquenza…

  2. E meno male che il parcheggio era a pagamento!!quelle persone vengono assunte regolarmente e quindi pagate e dovrebbero vigilare le auto che vengono parcheggiate!ma la cosa e davvero curiosa!l’ignaro signore si fidava di scudetto parcheggio! Era sicuro di lasciare l’auto in ottime mani !

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito