Tolomeo
Sport

US Agropoli, sconfitta di misura in amichevole con la Nocerina

Giovedì test contro il Nola

Ancora un buon test per l’Agropoli in vista della prossima stagione. In attesa del verdetto sui ripescaggi, la formazione di Esposito dopo la vittoria con la Salernitana primavera ed il pari in rimonta con l’Avellino esce sconfitta di misura al San Francesco di Nocera Inferiore contro la formazione di Gerardo Viscido. E’ Kevin Giorgio il match-winner per i molossi, abile a sfruttare un errore dell’estremo difensore agropolese D’Amico. Si sono giocati tre tempi: il primo di 45′, gli altri due di 30′. I delfini hanno giocato una partita coriacea, sfiorando il gol al 40′ con un colpo di testa che metteva i brividi a Novelli del giocatore che più di tutti si sta mettendo in mostra nel precampionato, il centravanti argentino Jordi Pascual e con Valeriani in azione personale. Da segnalare l’infortunio occorso nel primo tempo all’arbitro, il signor Di Lorenzo: si è resa necessaria la sua sostituzione con Torre, il preparatore dei portieri della Nocerina. Giovedì ultimo test precampionato contro il Nola dell’allenatore gentleman Liquidato, la squadra della città natale del tecnico agropolese Esposito.

Martedì dovrebbe essere la giornata decisiva per il discorso ripescaggi, con il presidente della Serie C che rimane in attesa di definire l’organico con l’eventuale aggiunta di Como e Santarcangelo. Lo stesso Gravina, ieri ha dichiarato che il campionato di terza serie inizierà domenica prossima, indipendentemente da eventuali ricorsi al TAR: se non ci sarà il ripescaggio a cascata per l’Agropoli, i delfini scenderanno in campo nel campionato di Eccellenza contro il Cervinara domenica 16 settembre, nella seconda giornata (dovrebbero poi recuperare la prima contro il Faiano). La formazione caudina si è assicurata i primi tre punti ieri pomeriggio nell’anticipo con il San Tommaso. In rete il capocannoniere dello scorso anno nel girone B, Alessio Befi (detto il Toro) e Varriale.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare