Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Alfano, allarme randagismo. Dal sindaco appello ai cittadini

"Accudire un animale domestico é un gesto di amore che eleva chi lo compie"

ALFANO. Emergenza randagismo. Il sindaco Elena Anna Gerardo, scrive ai cittadini. In un manifesto pubblico il primo cittadino evidenzia come “Sul territorio comunale si registra una forte problematica relativa all’abbandono di cani”; non sono soltanto randagi ma anche cani che hanno padroni che li lasciano liberi, ma ciò comporta comunque dei problemi di natura igienico-sanitaria se non una minaccia per i passanti.

“Accudire un animale domestico é un gesto di amore che eleva chi lo compie – ricorda il sinbdaco – tuttavia é necessario che i vostri cani siano seguiti e accuditi quotidianamente nella consapevolezza che, quando si decide di prendersi cura di un animale, bisogna avere la giusta attenzione e sensibilità”.

Di qui l’appello: “Vi chiedo di non abbandonare i vostri cuccioli alla società e di tenerli in custodia evitando che gli stessi arrechino danni a persone o lascino i loro bisogni in pubblica piazza. Invito chi non lo avesse ancora fatto, a dotare i propri animali di microchip, essendo intenzione di questa amministrazione sollecitare
accurati controlli da parte dell’ASL in tempi brevi”.

“In un momento di ristrettezza economica, é necessario che tutti voi collaboriate con la pubblica amministrazione per mantenere puliti e
decorosi gli spazi verdi e ogni angolo del paese – dice Elena Anna Gerardo – E’, parimenti, necessario evitare che il comune sia costretto a far intervenire accalappiacani perché ciò comporterebbe un inevitabile aumento delle tasse a carico di tutti i cittadini”.

“Mi affido alla vostra sensibilità e buona volontà, ricordando che un atteggiamento contra legem costringerà questa amministrazione comunale a prendere seri provvedimenti ai sensi della normativa vigente”, conclude il manifesto.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito