Nuova Elite
Sport

Coppa Italia Dilettanti: Gelbison fuori, fatale la sconfitta di misura con il Savoia

I cilentani erano impegnati in trasferta a Torre Annunziata

Oggi pomeriggio, con start alle ore 18.00, la Gelbison ha disputato la sua prima gara ufficiale. Allo stadio “Giraud” di Torre Annunziata i cilentani erano impegnati in trasferta sul campo del Savoia. Il tecnico dei vallesi De Felice si affida a D’Agostino tra i pali, con Manzillo, Uliano e Tandara a formare la colonna vertebrale rossoblù. Novità Hutsol, il difensore ex Agropoli parte dal primo minuto, conferme invece per Cammarota e Maiese, in mediana, con De Angelis, Romanelli, Esposito e Rossi a completare l’undici.

Nella gara diretta dal sig, Ubaldi della sezione di Roma parte meglio il Savoia: al secondo minuto il tentativo di Ausiello viene deviato in angolo dalla retroguardia ospite. Al quinto Alvino sulla destra crossa per Del Sorbo che spara alto. La risposta della Gelbison arriva al quarto d’ora: prima Uliano tira centralmente, poi, da calcio piazzato, Romanelli non trova la giusta deviazione aerea. A metà frazione il Savoia passa: Alvino  serve al centro Tedesco, Romanelli tocca quel tanto che basta per beffare D’Agostino, numero uno dei ragazzi di De Felice. Il portiere dei cilentani è costretto a due interventi prima di rientrare negli spogliatoi, Ausiello e Cacace non trovano cosi la via del raddoppio.

Nella ripresa la prima emozione la regala Rossi: il numero undici vallese non trova però, nel suo tentativo, lo specchio della porta. I vallesi ci riprovano con Tandara: il classe 1998 non impensierisce. con il suo colpo di testa, Salvini. Stessa sorte a Cammarota che al quarto d’ora non inquadra la porta dalla media distanza. Il primo cambio ospite, arrivato al ventunesimo, vede Passaro, un centrocampista, rilevare Hutsol, un difensore. Un guizzo del nuovo entrato crea scompiglio nella metà campo avversaria, in area perà nessuno è lesto per la girata vincente.
I padroni di casa si fanno vivi alla mezzora: la conclusione di Alvino trova attento D’Agostino. Nel finale Uliano viene rilevato da Pascuccio, che si becca un rosso nel giro di due minuti dal suo ingresso per un fallo su Pisani lanciato a rete. Negli ultimi minuti trova spazio anche Del Negro, subentrato ad Esposito. Finisce cosi uno a zero per il Savoia che passa il primo turno di Coppa Italia.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it