Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, casse al verde: sponsor per garantire il servizio scuolabus

Pubblicato il bando dell'Agropoli Cilento Servizi

AGROPOLI. Nonostante i proclami le casse del Comune sono in condizioni disastrose e così bisogna lavorare molto di fantasia per provare a risparmiare o reperire fondi per garantire i servizi.

Lo sa bene il sindaco Adamo Coppola, per dieci anni assessore al bilancio. Così dal cilindro dell’amministrazione comunale è stata tirata fuori l’ennesima novità: degli sponsor per garantire il trasporto scolastico.

Il bando è stato pubblicato dall’Agropoli Cilento Servizi. Si punta a posizionare uno spazio pubblicitario sulle fiancate degli scuolabus della misura di 120cm x 35. La pubblicità è valida per 12 mesi ad un costo di seimila euro. Le richieste dovranno essere presentate entro il prossimo 7 settembre presso la sede della società consortile.

La concessione di spazi pubblicitari è diretta, fanno sapere dall’azienda, “a promuovere innovazione nell’organizzazione tecnica e amministrativa dell’Azienda ed a perseguire un evidente interesse pubblico cui è correlato un risparmio a favore del bilancio comunale/aziendale; al miglioramento dei servizi dell’azienda Speciale Consortile Agropoli Cilento Servizi nell’ambito scolastico; all’attivazione di soluzioni sinergiche, volte ad incrementare il contributo di realtà imprenditoriali e associative allo sviluppo dei servizi scolastici”.

Tags

10 commenti

  1. a parte la trovata e la intelligente creatività, non sarà facile trovare sponsor per una cifra così importante. Forse è il caso di rivedere le poste di spesa nel bilancio del comune. Precisato che non sono un tecnico, ma nel bilancio di previsione alla voce, che c’era scritto?

  2. Le strisce blu non sono bastate x fare cassa ? Ovvio,in 3 mesi d estate bisogna pagare lo stipendio a 35 vigili urbani e 55 ausiliari (sempre gli stessi) oltre ai tanti parassiti che circolano sul comune. Agropoli ultimo paese del cilento,pure a trentinara stann messi meglio

    1. Testa di legno gli ausiliari sono sempre quelli 10 e i vigili 15 non parlare a vanvera, una sola estate erano 30 con gli ausiliari, aggiungo che gli altri comuni il servizio scuolabus viene effettuato dietro pagamento mensile dei genitori.

      1. Anonimo delle 12,51,vedi che con 25 vigili si potrebbero organizzare dei buoni turni in un comune come Agropoli in modo da tenere sotto controllo un po tutta la gente che oramai si sente il diritto di fare quello che vuole,vedi la strafottenza di far mangiare le fritture di pesce in mezzo alla strada con i Vigili che passano con la macchina di servizio e fanno finta di non vedere, ma dove siamo arrivati, oltre c’è soltanto merda, non è il fatto che sono pochi, è stato sempre così, ma quelli che ci sono, a prescindere che non hanno mai lavorato come si deve, sono collusi o temono chi strafottentemente fa quello che vuole, e ogni tanto si sfogano sequestrando quelle poche chincaglierie ai vù cumprà sulle spiagge,perchè quelli non hanno chi li difende, si vergognino sono diventati la barzelletta dii Agropoli.

  3. La fantasia non gli manca di certo. Però arrivati a questo punto della nostra storia e considerato la situazione oggettiva che sta vivendo il nostro povero comune, da chi amministra ci aspetteremmo tutt’ altre soluzioni, decisamente meno fantasiose e più concrete. Sarebbe forse opportuno che si dimettessero per manifesta incapacità???????

  4. la volontà di fare il servizio scuolabus non c è ci vogliono solo circa 39.000 come affidamento alla società gia esistente scat che deve solo prolungare alcune corse , da quello che so io non c è l intenzione ne del sindaco ne da eugenio del duca ecc….immaginate che per quella auto che gira per agropoli per servizi di voti che accompagnano a fare la spesa a persone che stanno bene ci sono due autisi più il costo della macchina e il gasolio…..

  5. Casse al verdi con tutti i soldi guadagnati tra strisce blu e ztl? Sbaglio o c era un articolo che diceva che dopo un ora in vigore della srl il comune aveva già incassato 6000 euro? È vergoglioso questo comune, per non dire che il comune pretende che io paghi l IMU sulla mia ex casa all epoca prima casa e anche esente dal pagamento. Non vedo l ora di strappare la mia carta d identità dove porta la mia vecchia residenza in questo comune degradante. Stanno facendo cassa solo per i loro interessi. Ridicoli

    1. Al comune sono tutti delle sanguisughe. Solo tasse sanno chiedere e io prego che con quelle si comprino medicine per gravi malattie.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito