Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo PianoLocalità

Vibonati: l’imposta di soggiorno reinvestita nel territorio

Gli introiti finanzieranno interventi in ambito turistico e di manutenzione dei beni culturali

Nel Comune di Vibonati, l’imposta di soggiorno, una tassa di carattere locale applicata a carico delle persone che alloggiano nelle strutture ricettive, diventerà una risorsa.

Lo chiarisce il primo cittadino, Francesco Brusco, che, nel regolamento comunale, spiega come gli introiti derivati dalla tassa andranno a finanziare diversi interventi: turistici, innanzitutto, e a sostegno delle strutture ricettive del territorio, ma anche lavori di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali, incentivi all’attività di promozione, informazione, accoglienza, sicurezza, prevenzione e soccorso.

Sulla base di una previsione d’entrata pari a 35 mila euro, l’ Amministrazione ha stabilito di ripartire l’imposta di soggiorno investendo 19.500 euro per le manifestazioni estive; 1000 euro per il materiale relativo all’esposizione e alla valorizzazione della bandiera blu; 800 euro per la manifestazione “Corri Villammare”; 5 mila euro per la Gestione patrimonio comunale; 1700 euro per le spese di software; 5 mila euro per il Villammare Film Festival; 2 mila euro di contributo per l’evento Cilento Holiday.

L’imposta di soggiorno grava solo su alcune categorie di visitatori, e cioè i turisti pernottanti, e non su altre, come ad esempio gli escursionisti giornalieri.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it