Tolomeo
AttualitàGlobal

M5S: la senatrice Gaudiano “idraulici-forestali da tre mesi senza stipendio”

I consiglieri regionali Saiello e Cammarano: “Restituire dignità a 183 famiglie”

“Un dramma diventato una presa in giro. Dopo che qualcosa sembrava essersi finalmente mosso, si sono di nuovo fermati i pagamenti per 183 operai idraulico forestali. Operatori con contratti a tempo indeterminato, la cui attività è fondamentale per preservare le foreste demaniali ed i vivai regionali, ma che da tre mesi non percepiscono il pagamento dello stipendio e protestano per rivendicare i propri diritti.” E’ quanto dichiara la senatrice del Movimento 5 Stelle Felicia Gaudiano, firmataria di un’interrogazione al ministro per gli Affari regionali e le Autonomie nella quale chiede “la messa in campo di un piano di potenziamento per rinforzare l’organico nell’ottica di migliorare e potenziare il servizio di manutenzione e valorizzazione delle foreste demaniali che rappresentano per la Campania un importante attrattore turistico”.

“Bisogna fare al più presto chiarezza sulle mancate retribuzioni arretrate – rilanciano i consiglieri regionali M5S Gennaro Saiello e Michele Cammarano – ma soprattutto la giunta regionale ha il dovere di farci sapere quali provvedimenti adottare per garantire la puntuale erogazione degli stipendi futuri. Parliamo di persone che si occupano della bonifica e della cura del territorio, della protezione antincendio boschiva, cioè del nostro verde e quindi rivestono un’importanza straordinaria per il territorio. Dopo il voto contrario del governatore alla nostra mozione a favore del pagamento degli stipendi degli operai idraulico forestali, accogliamo con favore la sollecitazione dei nostri senatori al ministro competente. La dignità delle famiglie degli operai che quotidianamente tutelano e curano il nostro patrimonio naturalistico non possono essere relegate a mera faccenda burocratica da una giunta sorda ai problemi reali”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito