Montella PrismArredo
AlburniAttualità

Aquara: ecco l’ordinanza per proprietari e conduttori dei cani

Multe fino a 500 euro per i trasgressori

AQUARA. Arriva l’ordinanza per la custodia e la condotta dei cani, multe fino a 500 euro per chi trasgredisce. A firmarla il vicesindaco Vincenzo Luciano con l’obiettivo di garantire la tutela dell’incolumità pubblica.

Queste le regole:

– I proprietari devono assicurare la custodia dei loro cani e adottare tutte le misure adeguate ad evitarne la fuga evitando situazioni di pericolo;
– I detendori sono tenuti ad impedire che arrechino disturbo a terzi, in particolare devono essere impediti rumori fastidiosi come l’abbaiare eccessivo;
– E’ fatto divieto di lasciare vagare liberamente i cani in aree pubbliche o aperte al pubblico, nonché nelle proprietà altrui;
I cani a custodia di edifici non possono essere lasciati liberi salvo che non vi siano recinzioni; quelli a guardia di strutture non recintate e frequentate da tezi devono essere custoditi in recinti di adeguate dimensioni o legati ad una catena agganciata ad una fune di lunghezza non inferiore a 5 metri;
– I cani devono essere condotti sempre con museruola o guinzaglio; non possono essere introdotti negli uffici comunali e e nei cimiteri;
– I proprietari avranno obbligo di provvedere all’asportazione delle feci negli spazi pubblici o aperti al pubblico ad esclusione dei campi al di fuori dei centri abitati.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

2 commenti

  1. Ma non bastava affiggere l’avviso per le strade del.paese?non penso che tutti quelli che leggono l’articolo siano di suddetto paese??

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it