Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

La Banda di Agropoli al Raduno Nazionale delle bande da giro di Ferradina

L'appuntamento è in programma dal 25 al 29 luglio

Cinque giorni di concerti, trenta ore di musica, dieci formazioni musicali provenienti da sette regioni italiane, laboratori musicali e sfide all’ultima nota.

Dal 25 al 29 luglio, con il Fiati Festival Ferrandina si cambia musica. Il Raduno nazionale delle bande da giro, giunto alla sua 33a edizione, torna con una formula completamente rinnovata. Non più una passerella per complessi bandistici ma un concorso musicale per bande da giro e orchestre di fiati con una giuria di maestri di alto profilo. Presidente sarà Michele Carulli, direttore artistico e musicale” della “Sinfonieorchester Wilde Gungl München”, già clarinetto solista della Scala e dell’Orchestra nazionale Rai. Al suo fianco i maestri Filippo Cangiamila, Alessandro Celardi e Antonella Mazzarulli. E ancora sette master class per fiati e percussioni che vedranno protagonisti circa 120 giovani musicisti. Tradizione, innovazione e formazione sono i tre capisaldi su cui il direttore artistico Antonio Zizzamia ha voluto riformulare la manifestazione.

Tre le bande da giro in concorso ci sarà anche la Grande Banda del Cilento “Città di Agropoli”, diretta dal maestro Nicola Pellegrino che potrà rappresentare l’intero comprensorio essendo l’unica del territorio presente.

In palio oltre ai premi per il 1°, 2° e 3° classificato anche il premio Banda Sinfonica, Banda Operistica e il “Trofeo Banda da Giro” assegnato al complesso che avrà conseguito il punteggio medio più alto in assoluto.

Tags

Un commento

  1. Solo il 30giugno u.s. su Agropoli News usciva l’articolo QUELLA DI AGROPOLI E’ UNA BANDA O UN MERCATO DEL PESCE?LA COLPA E’ DELLA POLITICA, oggi la vediamo partecipare al raduno nazionale delle bande da giro di Ferrandina.
    Vorrei sapere chi ha ragione,poichè ad Agropoli non si capisce più niente,POVERI NOI!!!!

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito