Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Vallo di Diano: due comuni adottano la Nuova Carta dei Diritti della Bambina

Si punta a contrastare la violenza di genere e sensibilizzare le nuove generazioni

Anche i Comuni di Sassano e Monte San Giacomo hanno aderito all’iniziativa alla “Nuova Carta dei Diritti della Bambina” promossa dall’Associazione FIDAPA, Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari.

L’obiettivo delle amministrazioni, guidate dai sindaci Tommaso Pelligrino e Raffaele Accetta, è quella di favorire la diffusione e la conoscenza della Carta e dei suoi principi, per sensibilizzare l’opinione pubblica a un’azione mirata di contrasto alla drammatica emergenza della violenza di genere, per un’educazione delle giovani e dei giovani scevra da pregiudizi, spesso all’origine di episodi di violenza, per promuovere la parità sostanziale fra i sessi e la valorizzazione delle differenze tra bambine e bambini

Allo stesso tempo si invitano le famiglie, la scuola e tutti i cittadini e le varie Associazioni a sensibilizzarsi sul ruolo che la bambina ha nella nostra comunità, puntando sulla sua crescita nella piena consapevolezza dei suoi diritti e dei suoi doveri.

La versione originale della Carta dei Diritti della Bambina fu approvata nel 1997 ed è ispirata alla Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia del 1989.

Tags

Ti potrebbero interessare