Studio Di Muro
AttualitàCilento

Al via la quinta edizione di Festambiente Paestumanità

Volontari da varie città italiane a Paestum

Si è aperta questa mattina sulla spiaggia dell’oasi dunale la quinta edizione di Festambiente Paestumanità con la “Zattera Ribelle” un’iniziativa che ha coinvolto i volontari della Legambiente, di Libera e migranti richiedenti asilo. La spiaggia dell’oasi dunale ha simbolicamente accolto chi è in cerca di un nuovo approdo e di nuove opportunità.

Per i nuovi Argonauti un’accoglienza festosa accompagnata da un messaggio forte: “PORTI APERTI”.

La Festambiente prevede altri momenti interessanti, dai dibattiti sul consumo di suolo e sulle criticità della fascia costiera al recital di Nour Ed dine previsto per Sabato sera, alla realizzazione di opere di land art nell’ambito della rassegna artecologia a momenti di sensibilizzazione in spiaggia sulla raccolta differenziata.

“Una Festa tutta da vivere” dichiarano i responsabili del circolo. Per i giovani volontari provenienti da varie città italiane “Questo festival è per noi un bel momento di integrazione sociale e culturale che ci permette di conoscere l’altro. Grazie a questo evento abbiamo la possibilità di vivere in prima persona storie di cui si sente parlare molto, ma si conosce molto poco, permettendoci di trascorrere del tempo insieme a persone che hanno vissuto sulla loro pelle esperienze concrete di vita”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare