Studio Di Muro
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sapri, volontari in azione per garantire la pulizia del litorale

Ogni giorno un intervento di rimozione rifiuti in un tratto di spiaggia

SAPRI. Continua l’azione di pulizia del territorio cittadino e di salvaguardia dell’ambiente. Gli interventi passano non soltanto attraverso il personale addetto e i controlli avviati dall’amministrazione comunale per stanare chi trasgredisce le regole sull’esatto conferimento dei rifiuti, ma anche tramite l’azione dei volontari.

Da alcuni giorni, infatti, è partito il servizio di pulizia della baia saprese affidato ad alcuni cittadini che si occupano di raccogliere i rifiuti presenti in spiaggia. I volontari sono coadiuvati dal sindaco Antonio Gentile, che nei giorni scorsi armato di guanti e sacchi è stato in prima linea per pulire un tratto di costa e dal delegato Amedeo Di Muoio, cui sono affidate le attività di controllo e supervisione. «Stiamo ripristinando e ripulendo augurandoci che da qui in poi ogni cittadino, ogni turista, chiunque si trovi nel nostro paese, possa fare la sua parte dando decoro e lustro attraverso piccoli gesti esempi di grande civiltà», ha spiegato Di Muoio.

L’azione dei volontari rientra in una più ampia serie di attività poste in essere dall’amministrazione comunale a tutela dell’ambiente. Il sindaco Antonio Gentile ha annunciato la volontà di applicare il daspo urbano previsto dal decreto Minniti (48 ore di allontanamento forzato dal paese) per chi sporca o danneggia il territorio.

In città, intanto, sono stati posizionati i primi trenta posacenere. Serviranno ad evitare che cittadini e turisti si disfino delle cicche di sigarette gettandole a terra o sulle spiagge.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare