Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Pisciotta, al via il dragaggio del porto. Scoppia la polemica

Turisti infuriati: "Non verrò mai più qui"

PISCIOTTA. Circa 24 ore dopo l’avvio dei lavori di dragaggio del porto scoppia la polemica sul litorale di Marina di Pisciotta.

Le opere, infatti, stanno causando disagi ai bagnanti desiderosi soltanto di trascorrere qualche ora a mare in pieno relax: l’acqua si intorbidisce, si crea della schiuma e lo spostamento della sabbia sprigiona cattivi odori nell’aria.

“Non è possibile avviare i lavori il 10 di luglio in piena stagione turistica – dice una turista – Il rimorchiatore scarica la sabbia prelevata dal porto a meno di trecento metri dalla spiaggia lasciando vaste chiazze di materiali ripugnante, la guardia costiera è stata interpellata e sostiene non esserci problemi di tipo sanitario, resta il fastidio e lo schifo dei bagnanti”. “Non verrò mai più qui e sicuramente non lo consiglierò, ma mi chiedo perché tanta ineguagliabile bellezza in mano a chi non è capace di sfruttarla, si dovrebbero prendere lezioni dalla costiera romagnola dove non hanno niente e sono riusciti a creare un’industria”, è il commento di una vacanziera arrabbiata e delusa. A manifestare perplessità anche i cittadini.

Da palazzo di città sottolineano che soltanto in questi giorni la Regione ha autorizzato l’intervento e che non vi sono pericoli di inquinamento. Restano, però, i disagi dei bagnanti.

Tags

Un commento

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito