Gold Metal Bank
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, vacanzieri ripuliscono il litorale: “napoletani non sono incivili”

Intervento di rimozione di pietre, residui di vegetazione e detriti sul Lungomare

AGROPOLI. Turisti napoletani in azione per ripulire il litorale. E’ successo ieri ad Agropoli sul Lungomare San Marco. Un gruppo di vacanzieri ha pensato bene di munirsi di pale e rastrelli per raccogliere alcuni rifiuti presenti lungo la costa. In realtà si trattava per lo più di pezzi di legno e pietre.

L’iniziativa è stata avviata dopo che un bambino si è procurato una ferita sul tallone mentre camminava sulla spiaggia. Sono gli stessi vacanzieri a rivendicare questa attività: “Visto che non si provvede alla pulizia ce ne occupiamo noi napoletani che qualcuno chiama incivili”.

Il problema si è presentato in particolare sul primo tratto del Lungomare di Agropoli. Qui la presenza di residui di vegetazione come pezzi di legno o canne ma anche pietre è frequente considerato che questa spiaggia si trova proprio a ridosso della foce del fiume Testene e pertanto la corrente trascina a riva questi oggetti.

Episodi del genere non sono nuovi: i vacanzieri hanno voluto rivendicare il loro amore per la città di Agropoli provando a scrollarsi di dosso l’etichetta di “invicili” che alcuni residenti gli affibbiano.

Tags

Un commento

  1. PER CASO HANNO RIMOSSO I RESIDUI VEGETALI GRAZIE AI QUALI SI FORMANO LE DUNE COSTIERE?

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker