Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàAgropoli: vincita da 1 milione al Superenalotto, si cerca il fortunato giocatore

Agropoli: vincita da 1 milione al Superenalotto, si cerca il fortunato giocatore

Dopo la notizia della straordinaria vincita grazie al Superenalotto è caccia al vincitore. Con un sistema di 45 quote da 7 euro ciascuna, altrettanti giocatori hanno portato a casa 1,1 milioni di euro. Le vincite sono state distribuite a pioggia in tutta Italia e la dea bendata ha baciato anche la provincia di Salerno. Due i fortunati: il primo ha acquistato la quota vincente del sistema nella Tabaccheria D’Amico di Cava de’ Tirreni, il secondo ad Agropoli presso la Maison du Tabac sita in via Alcide De Gasperi.

In entrambi i casi si cercano i giocatori ma non si conoscono ancora i nomi di coloro che da oggi vedranno cambiare la propria vita.

“Trattandosi della quota di un sistema nazionale, il vincitore potrebbe non essere un accanito scommettitore, ma forse qualcuno che ha voluto tentare la fortuna”, dichiara un frequentatore della storica ricevitoria cavese nel cuore del centro storico presso il borgo degli Scacciaventi. Soltanto due mesi fa a Cava de’ Tirreni la fortuna aveva già fatto capolino grazie ad un gratta e vinci che aveva fruttato cinquantamila euro.

Nel caso di Agropoli, invece, era da tempo che non si registravano vincite ingenti. In questo caso la giocata è stata effettuata in una tabaccheria sita tra lo scalo ferroviario e il centro cittadino. I dipendenti mostrano con orgoglio la copia del biglietto vincente e si augurano che il vincitore si faccia vivo, “magari si ricorderà di noi” scherza un commesso.

Quella di ieri è alla diciannovesima posizione tra le vincite più alte realizzate nella storia del gioco. Anche il salernitano ha i suoi record. Nel settembre 2016 a Paestum furono vinti 2 milioni di euro;la stessa cifra era stata conquistata un anno prima a Sapri. Soltanto una settimana fa, invece, un giocatore di Pollica aveva sfiorato cifre milionarie portando a casa “solo” settecentomila euro.

Ernesto Rocco
Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Membership