Studio Di Muro
CilentoCronacaIn Primo Piano

Capaccio Paestum, carabinieri scoprono e denunciano due ladri di nazionalità straniera

In auto avevano una borsa rubata ad una donna del posto

Altro positivo risultato conseguito dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nel contrasto al fenomeno dei reati predatori.

I Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, nel corso di mirato servizio teso alla repressione dei reati predatori, hanno eseguito in quel territorio diverse perquisizioni, una delle quali, operata in località “Laura” su una autovettura con a bordo due giovani di nazionalità straniera, consentiva di rinvenire una borsa contenente documenti ed effetti personali, il tutto appartenente ad una donna che ne aveva subito il furto in Capaccio Paestum.

I predetti venivano quindi denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.

Nel medesimo contesto il soggetto di origini slave, alla guida del veicolo, veniva deferito in stato di libertà per guida senza patente poiché mai conseguita.

Proseguono intanto i controlli da parte dei militari della Compagnia cilentana per contrastare i reati predatori lungo la fascia costiera e nell’entroterra.

Tags

Un commento

  1. Che ne parliamo a fare,ormai sono più stranieri che italiani qui,e forse in tanti anche senza permesso di soggiorno. Per non parlare di Agropoli poi,mi sembra Bagdad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare