Gold Metal Bank
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Istituita la Commissione di Riserva dell’Area Marina Protetta Costa degli Infreschi e della Masseta

Ne fa parte anche Ferdinando Palazzo

SAN GIOVANNI A PIRO. Con decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stata istituita la Commissione di Riserva dell’Area Marina Protetta Costa degli Infreschi e della Masseta. Tra i componenti è stato nominato anche il sindaco di San Giovanni a Piro, Ferdinando Palazzo, quale rappresentante del Comune.
“Siamo molto soddisfatti per la nomina – ha detto il primo cittadino – è un ulteriore onere che siamo lieti di assumerci proprio per l’amore verso il nostro territorio e l’attenzione che abbiamo per l’ambiente”.

Cos’è la commissione di Riserva

La Commissione di riserva, istituita con decreto del Ministro, affianca il soggetto delegato nella gestione dell’area, formulando proposte e suggerimenti per tutto quanto attiene al funzionamento dell’area marina protetta ed esprimendo il proprio parere su proposte di aggiornamento del decreto istitutivo, proposte di regolamento, programma annuale delle spese, relazioni sul funzionamento e lo stato dell’area marina, atti e procedure su di essa incidenti.

Chi sono i componenti della Commissione

La commissione è composta da un rappresentante designato dal Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con funzioni di presidente; da un esperto designato dalla regione territorialmente interessata, con funzioni di vice presidente; da un esperto designato d’intesa con i comuni rivieraschi territorialmente interessati; da un esperto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; da un rappresentante della Capitaneria di Porto su proposta del reparto ambientale marino preso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; da un espero designato dall’Istituto centrale per la ricerca scientifica e tecnologica applicata al mare (ICRAM); da un esperto designato dalle associazioni naturalistiche maggiormente rappresentative riconosciute dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

L’area marina protetta di Costa degli Infreschi e della Masseta

L’Area marina protetta Costa degli Infreschi e della Masseta è situata nel tratto di mare compresa tra Punta dello Zancale, nel territorio comunale di Camerota, e Punta Spinosa, nel Comune di San Giovanni a Piro. Occupa una superficie di mare di 2.332 ettari e si estende in corrispondenza di un tratto di costa lungo poco meno di 14 chilometri.

La costa offre uno spettacolare paesaggio di particolare pregio sotto il profilo naturalistico caratterizzato da un grado di eterogeneità ambientale unico, tanto da essere inserita in un Sito di Interesse Comunitario sottoposto a protezione speciale. In pochi chilometri di litorale molto frastagliato si concentrano insenature, spiaggette, rade, sorgenti d’acqua sottomarine, il tutto incorniciato da macchia mediterranea, uliveti, vigneti e preziose specie endemiche. L’area abbonda di grotte di origine carsica, sia sommerse che sopra il livello del mare, che furono abitate dall’uomo preistorico, come testimoniano alcuni ritrovamenti di antichissimi resti umani.

I luoghi di rara bellezza paesaggistica e di interesse naturalistico si susseguono a breve distanza l’uno dall’altro: Cala bianca, la piscina degli Iscolelli, la sorgente di Santa Caterina, le spiaggette della Masseta; tutte località che possono essere raggiunte via mare grazie ad un servizio di navigazione costiero messo a disposizione dei visitatori.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it