Terme Cappetta
CilentoCronacaIn Primo Piano

Castellabate: controlli anti abusivismo dei carabinieri forestali

Scattano i sigilli, dieci persone indagate

CASTELLABATE. I Forestali del nucleo Carabinieri del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, hanno eseguito dei controlli anti abusivismo nelle frazioni Ogliastro Marina ed Alano, al termine dei quali è scattato il sequestro preventivo di alcune strutture in costruzione. Queste ultime erano destinate a divenire civili abitazioni.

L’indagine è coordinata dalla Procura di Vallo della Lucania e coinvolge dieci persone finite nel registro degli indagati. I militari hanno puntato i riflettori sui permessi e le autorizzazioni per le costruzioni.

L’operazione condotta ieri dai forestali rientra in una più ampia attività di contrasto al fenomeno dell’abusivismo edilizio nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Nel marzo scorso, sempre a Castellabate furono posti sotto sequestro due cantieri edili per la costruzione di civili abitazioni. Precedentemente, invece, un’operazione fu condotta a Pioppi, frazione costiera del Comune di Pollica.

Abusi edilizi, sequestri a Castellabate

Tags

2 commenti

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito