Nuova Elite
Sport

Prima Categoria: domenica sarà play-off per Sassano e Cicerale

Parlano il portiere Astorino (Sassano) e il tecnico Carpinelli (Cicerale)

Domenica, alle ore 16.30, la Prima Categoria, per il girone G, vedrà iniziare la sua post season: in coda, retrocesse Sapri e Pollese, saranno Velina e Pro Colliano a battagliare per centrare la permanenza nel campionato da poco concluso.
In testa, già promossa la Sanmaurese e con l’Acquavella in finale dei play-off visto il largo divario sul Pisciotta quinto in graduatoria, a sfidarsi saranno, allo stesso orario, Sassano, terzo, e Cicerale, quarto.

Con il risultato di pareggio le due sfide andranno ai supplementari, ma in caso di ulteriore parità, al termine dei centoventi minuti, a trionfare sarebbero Sassano e Velina, formazioni meglio piazzate rispetto alle avversarie.
Abbiamo raggiunto, per saggiare gli animi delle due squadre, Christian Astorino, estremo difensore del Sassano, e Gianluigi Carpinelli, tecnico del Cicerale, per una breve intervista.

Christian Astorino, contattato nei giorni passati, ha dichiarato: “l’obbiettivo minimo da raggiungere, per la nostra squadra, erano i play-off. Per problemi legati, in particolare, agli infortuni non siamo riusciti a centrare il secondo posto, questo posizionamento probabilmente ci avrebbe permesso di affrontare questa post season con più tranquillità. A questo punto ci troviamo difronte l’ostacolo CIcerale, squadra molto simile a noi per il gioco espresso, ma con più fisicità in campo. Possiamo contare sul doppio risultato in nostro favore, sperando di andarci a giocare il tutto per tutto nella finalissima con l’Acquavella”.

Gianluigi Carpinelli, alla guida della società quarta classificata, ha affermato: “volevamo centrare i play-off e ora andremo a fare la nostra partita a Sassano, consapevoli del fatto di avere, praticamente, un solo risultato disponibile. Come di consueto giocheremo a viso aperto, mettendo in campo tutte le carte a nostra disposizione, con il pensiero di poter ottenere la massima posta in palio. Non dobbiamo temere il nostro avversario, visto che abbiamo una discreta condizione, ampiamente manifestata nelle ultime giornate di campionato, dove in pratica abbiamo perso solo con le prime due della classe”.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it