Tolomeo
CilentoIn Primo Piano

FOTO | Camerota: emozionante la cerimonia di apertura e l’inaugurazione del Palazzetto dello Sport

I lavori per l'opera erano iniziati 15 anni fa

È stata una giornata particolarmente emozionante quella vissuta ieri pomeriggio a Marina di Camerota, prima e durante l’inaugurazione del Centro Sociale Polifunzionale. Dopo 15 anni dalla progettazione e dall’inizio del lavori, voluto fortemente dagli ex sindaci Troccoli e Romano, adesso grazie al lavoro e alla mediazione dell’attuale sindaco Scarpitta, anche il comune di Camerota ha il suo Palazzetto dello Sport (il nome da dare alla struttura, verrà scelto alla fine di un concorso di idee già indetto dall’amministrazione).

Come già ampiamente descritto, in uno spazio di 1500 metri quadri e con circa 1000 posti a sedere, all’interno si trovano una palestra, un campo polivalente di calcio a cinque, pallavolo e basket, una pista di danza, un’infermeria, 4 spogliatoi per atleti e arbitri, molti bagni pubblici, ma anche un ristorante e un bar. Molte le autorità presenti, dagli ex sindaci Troccoli e Romano al vice presidente della Provincia di Salerno Luca Cerretani, fino ad arrivare a Franco Alfieri e ai testimonial della IX^ Corsa del Mito che si terrà oggi, Sebastiano Nela e Vincenzo D’Amico. Emozionato fin dalla sfilata a piedi con le varie associazioni sportive del territorio e del Cilento che, da via Bolivar hanno affollato le strade di Marina di Camerota per giungere al Palazzetto, è apparso il sindaco Mario Scarpitta, che dopo il taglio del nastro e la benedizione di Don Gianni Citro, ha dapprima ringraziato tutti coloro che hanno dato vita a quest’opera pubblica importante per la cittadinanza, ringraziando le precedenti amministrazioni e la provincia in primis, per poi affermare come: “Sono orgoglioso di quanto siamo riusciti a compiere.

Quello che stiamo vivendo oggi con la nascita del Palazzetto dello Sport, è un evento storico per il nostro Comune. Finalmente le associazioni sportive e culturali potranno esibirsi in uno spazio a loro completamente dedicato, in modo da poter far crescere i giovani del territorio attraverso la cultura, lo sport, la danza, il teatro, il canto. Ed è a loro e a tutti i cittadini fieramente camerotani che appartiene questo Centro”. Parole al miele sono giunte anche da Alfieri e Cerretani, presenti all’inaugurazione che a loro volta hanno fatto un plauso all’amministrazione Scarpitta per il risultato ottenuto. Il vice presidente della Provincia si è complimentato con l’amministrazione per aver portato a termine un progetto di tale importanza, mentre Alfieri ha affermato come: “La realizzazione di opere pubbliche così importanti, è frutto inequivocabile della tenacia e della caparbietà di Scarpitta e della sua squadra e potrà servire come volano importante per crescere nello sviluppo economico territoriale e di tutto il Cilento”.

Al termine degli interventi da parte delle autorità politiche, la manifestazione è proseguita con l’esibizione delle varie associazioni sportive presenti sul territorio e si è conclusa con una partita tra le vecchie glorie locali (rinforzate da D’Amico e Nela), ed il Portoinfreschi, una delle squadre di calcio a cinque di Marina di Camerota che milita nel campionato di serie D.

Tags

Ti potrebbero interessare