Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Il Comune di Gioi intitola un piazzale al Maestro Eugenio D’Aiuto e alla sua banda musicale

In Campania ha diretto la banda di Vallo della Lucania, Cardile, Ottaviano, e San Gennaro di Palma

A Cardile, frazione del Comune di Gioi Cilento, verrà intitolato uno spazio pubblico, in particolare il piazzale adiacente alla torretta in corso Umberto, al Maestro Eugenio D’Aiuto e alla sua banda musicale. 

Eugenio D’aiuto, nacque nella località cilentana nel 1893;  apprese i primi elementi di musica nel suo paese natale dai fratelli Guarino. Continuò gli studi a Napoli nel liceo musicale di Cesi e Marciano. Nel 1913 si arruolò nella banda del 39′ fanteria, e poi, finita la guerra conseguì il diploma di direttore di banda presso il Conservatorio di Musica di Napoli.

Tra i suoi maestri figurano nomi illustri come, per la composizione Antonio Savasta, Gennaro Napoli e Ciro Galliano; per la strumentazione bandistica Ettore Fieramosca e Raffaele Caravaglios. In Campania ha diretto la Banda di Vallo della Lucania nel 1921, di Cardile dal 1922 al 1925, di Ottaviano nel 1926, di San Gennaro di Palma nel 1927.

Nel 1948 cominciò a svolgere la sua attività musicale a seguito di alcune iniziative promosse dall’AMBIMA, con dei corsi di insegnamento ai giovani locali, e formò proprio a Canale Monterano la nuova Banda Musicale, che ancora oggi porta il suo nome, formata circa da quaranta elementi, e, visto che era l’unica banda del comprensorio, era molto richiesta dagli altri comuni per le varie manifestazioni musicali.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito